McCloskey I54

Progettato per essere l’impianto mobile di frantumazione ad urto più produttivo nella classe inferiore alle 50 ton, il McCloskey I54 è equipaggiato di una bocca di di 1200 x 1350 mm, una camera di frantumazione a quattro martelli ed una tramoggia maggiore di 10 m3, dalla quale diparte un nastro di alimentazione vibrante largo 1360 mm. Il materiale passa attraverso un vaglio a due piani indipendente prima di arrivare nella camera di frantumazione, per separare la pezzatura più fina che verrà convogliata sul nastro trasportatore laterale; questo passaggio oltre ad incrementare la resa permette di ridurre le usure e di avere un controllo maggiore sulla pezzatura in uscita.

Il materiale frantumato viene scaricato dalla camera di frantumazione su un alimentatore a piastra vibrante di 1500 x 2000 mm. Questa unità è più larga ed ha una pendenza maggiore rispetto alla concorrenza, assicurando che il materiale venga convogliato rapidamente sul nastro di coda proteggendolo da danni eventuali.

L'I54 è alimentato da un motore CAT 430HP C13 ACERT, garantendo un ampia potenza, disponibilità delle parti e il rispetto delle normative sulle emissioni (Tier III). 

SPECIFICHE TECNICHE

Unità motrice 440 HP (328 kw) Tier III CAT C9
Dim. bocca 1200 mm x 1350 mm
Tramoggia 6.8m3 netto, 10.2m3 lordo
Altezza Trasporto 3.6 m
Lunghezza Trasporto 16.3 m
Larghezza Trasporto 3.0 m
Peso 48.2 t

 McCloskey I54
 McCloskey I54
 McCloskey I54